lunedì 20 novembre 2017

THANKSGIVINING. UNA PUMPKIN PIE PER DIRE GRAZIE .


Quest’oggi voglio offrirvi una fetta di pumpkin pie per dirvi grazie. Questa è la settimana del Thanksgivining, il giorno del Ringraziamento, e anche se non è una festa nostrana; quest’anno ho deciso di farmela un po’ mia e di portarla alla celebrazione. Spero che possiate farla anche po’ vostra e sfornare pumpkin pie ha tutto spiano, che il posto che vi accoglie la sera quando siete più stanchi, più vulnerabili, possa profumare di cannella, chiodi di garofano e anice stellato. Come dicevo, non è una nostra tradizione, ma perché non potrebbe diventarlo, in questa settimana, o tutta la vita: perché in fin dei conti, tutti dobbiamo ringraziare qualcosa. Sempre. O qualcuno, che abbia sporto l’ancora di salvezza in un momento drastico della nostra vita, in cui ci siamo attaccati per poter rivedere la luce del sole, uscire dalla marea che ci ha trascinati in fondo, risalire, respirare ancora a pieni polmoni. Questa vuole essere un ode alla sofferenza. Perché non è vero che la sofferenza è sempre una brutta bestia, una fastidiosa canaglia.

mercoledì 15 novembre 2017

ORANGE UPSIDE DOWN CAKE


In principio era un singolo e isolato ‘etciù’. In principio doveva essere una BLOOD orange upside cake.
Ma poi che succede ?!
Succede che scopri che quel singolo ed isolato, unico starnuto, se non controllato può moltiplicarsi in due, tre, quattro, cinque volte….o per quante volte hai deciso di vestirti leggera, poco coperta: quindi con me, un milione di volte trasformate successivamente in milioni di ‘etciù’.
Poi succede che, con il raso tutto rosso corri dal fruttivendolo perché hai un disperato bisogno di pieno di Vitamina C; e quello che speri di trovare sono arance rosse, ma rosso sangue, perché sono le uniche che bene o male riesci a tollerare. Beh, alla fine,  scopri che… le prime arance rosse arriveranno in commercio solo , e ripeto solo, dai primi di dicembre in poi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...