venerdì 30 settembre 2016

cooking with me. la ricetta del pan di spagna



Settembre è tempo di nuovi inizi, di nuove cose da raccontare.
E allora partiamo dal principio. Da quando 5 anni fa decisi di iscrivermi all’alberghiero, di quando mi sono lasciata sempre più trasportare dalla passione e ho iniziato a memorizzare così tante tecniche e ricette a memoria, senza sentire nessuna fatica. O di quando 3 anni fa scopri il magico mondo del blogging; oppure parliamo di quando mutai il ruolo da lettrice a scrittrice. E di come, da quel momento in poi, la passione e la voglia di condividere aspetti della mia vita, abbia preso il sopravvento. Volevo raccontarmi in un modo nuovo; attraverso le ricette. Con uova, zucchero e farina volevo dare voce alle mie emozioni, ai sentimenti che mi fanno prendere talvolta decisione pazze o lasciare andare via treni, che non ho avuto mai il coraggio di saltare dentro. Ho scritto in due anni 132 post nei quali ho raccontato tanto. Momenti più o meno intimi, lacrime da spazzare via con un sorriso, la forza di farcela e rinascere. Ho scritto tanto del mio mondo interiore. Ho delineato una Federica, che nemmeno io pensavo che potesse esistere. Sono stati anni in cui ho creduto tanto negli altri e troppo poco a me. In cui sono cambiata, in cui ho trovato nuove stelle in cui sperare e nuovi sogni da poter accudire.

giovedì 15 settembre 2016

il libro di settembre. Csaba bon marché


 Vi ho mai raccontato di Parigi? Di quel pazzo viaggio per festeggiare i diciassette anni?!
Delle mani e naso congelati, dei macarons, dei Champs Elysees, del quartiere latino, delle patate accompagnate da fluida creme fraiche, delle crepes au Nutellà, dei chilometri corsi, delle metro perse e della piccola promessa che ho fatto ai piedi della Tour Effeil?!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...