lunedì 27 aprile 2015

Scottish Pancakes con coulis di Frutti rossi e gelato







Freddo, pioggia, mal di gola e raffreddore…niente può tenermi lontana dal mio adorato gelato! Oggi, per merenda, me lo sono gustato al gusto panna con un coulis (acido al punto giusto) di frutti rossi. Ma non da solo.. No, accompagnato il tutto da ottimi Scottish Pancakes.
Che cosa sono?
Sone le cugine europee (o meglio dire scozzesi) delle frittelle americane. Le uniche differenze sono che, invece, per colazione sono servite come dessert di fine pasto e hanno una forma pur sempre rotonda, ma più piccola. Vengono mangiati con marmellata, panna o con zucchero e limone. Io, ho voluto creare una variante tutta mia, che non si è lasciata desiderare…








Per 3 persone
(3 pancakes a persona)

Per i pancakes: 125 g di farina 00 – un uovo – 150 ml di latte – un cucchiaio di zucchero – 4 cucchiaini di lievito per dolci  Per il coulis: 300 g di frutti di bosco – 3 cucchiai di zucchero  Per completare: gelato


Mettiamo, in una boule, la farina, lo zucchero e il lievito. Formiamo una cavità al centro e aggiungiamo l’uovo con un goccio di latte. Con una frusta mescoliamo e incorporiamo, poco alla volta, il latte.  Facciamo sciogliere una noce di burro, prendiamo mezzo mestolino di composto, formiamo una frittella rotonda. Quando la superficie comincerà ad asciugarsi a fare delle bollicine, giriamo il pancake e facciamo cuocere dall’altro lato. Ripetiamo l’operazione, fino a esaurimento del composto.
Per il coulis, invece, facciamo riscaldare in un pentolino i frutti di bosco con lo zucchero per circa 5 minuti. Frulliamo leggermente e componiamo il piatto, terminando con una quenelle di gelato.




, vi ho convinti? Da domani voglio vedere tanti Scottish pancakes sulle vostre tavole. Se, invece, volete mangiare “Americano” qui, troverete la ricetta dei Pancakes classici.

Federica xoxo


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...