lunedì 11 maggio 2015

Cooking Playlist...



Oggi voglio parlarvi di canzoni. Testi e melodie che, oramai, accompagnano ogni nostra azione.
Vogliamo un po’ di relax? Allora, mettiamo una playlist rilassante e che, magari, ci faccia ricordare momenti gioiosi.
Vogliamo scatenarci? E via con la musica house, elettric.. etc
Vogliamo coccolarci con il nostro amore? Bene, iniziano ad andare dalle casse del nostro stereo parole romantiche che hanno il potere di emozionarci.
Questi sono stupidi esempi, per farvi riflettere (se non l’avete già fatto!) su quanto la musica accompagni i nostri momenti della giornata.
Non so voi, ma a me capita spesso che durante la preparazione di alcune ricette per il blog  o per la mia cena, io mi metta ascoltare (o cosa peggiore, canticchiare) musica. Secondo me, rende il momento tutto più rilassante… e l’unica cosa che immagino di avere in più, è secco rosso come si vede nei film.
Ma dubito che mia madre sarebbe contenta della cosa, così mi tocca rinunciare. Ma alle canzoni no, non posso. E stanca delle solite stazioni delle radio, ho fatto una semplice ricerca nel web.

Nasce, in questo modo, il mio post di oggi.


Su Google ho digitato “Canzoni adatte per cucinare” e sono finita in un sito dove mi parlava dell’album Housework Song. Sì, perché gli americani hanno pensato bene di creare una playlist per le casalinghe più “disperate”.

Il cd ha inizio con i Queen e il singolo “I want to break free”. Fantastico il video, dove Freddie Mercury 
travestito da donna passava l’aspirapolvere. Credo che sia perfetto per iniziare, no?


Poi, è il turno di Gloria Gaynor – I will survive (come voler dire sopravviverò a tutto questo?) 
Ronan Keating – Life is a rollercoaster ( Eh sì, la vita è proprio come le montagne russe. Un continuo Sali e scendi!)
 Roy Orbison – Pretty woman (Amante del film Pretty Woman, non potevo ommettere la colonna sonora) 
Hot Chocolate – You sexy thing ( Un gruppo che si chiama Cioccolata Calda non si può non ascoltare!)
 Don Mclean – American Pie ( E per finire il dessert…)

Ora non resta che condividere le mie canzoni. La prima è della bravissima Ornella Vanoni: Rossetto e Cioccolato. Del testo mi ha molto colpito la frase “…ci vuol farina del proprio sacco…” . Sacrosanta verità, che dovremmo mettere sempre in atto. La seconda è Lemon Tree. Perché chi , non vorrebbe vedere al posto del cielo blu, blu un albero di limoni? ;)

Penso di avervi dato una panoramica abbastanza ampia, di quello che si possa cantare durante la preparazione di ottimo pasto. In oltre, se venite nel mio profilo youtube, vi attende tutta la playlist da ascoltare e ri-ascoltare.

Xoxo

Federica

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...