lunedì 8 giugno 2015

Viaggiare con la fantasia e il palato...





Con l’arrivo dell’estate, chi non sta programmando le proprie vacanze?
Penso tutti…tranne io! E’ già…al massimo mi concederò qualche giorno al mare. Ma niente in confronto alle splendide foto che vedo, fin da adesso, apparire nei profili social delle altre blogger.

Vabbè. Pazienza. Io ho sempre speranza per il futuro!  ;-)


Così non potendo partire fisicamente, come fanno tutti i miei amici…io viaggio mentalmente.

Come? Con la fantasia!

1. Mi faccio riportare cartoline e souvenir
2. Mi circondo di romanzi che parlano di posti lontani
3.Cucino.

Sì,sì, sì… avete letto bene.
Cucino.
Cucino ricette lontane; che fanno scoprire nuovi sapori, spezie ed ingredienti. Ricette che hanno il potere di portarmi in Oriente, nel Nord Europa e nella mia amata America in un sol boccone!

E mentre qui, in Umbria, le temperature salgono… io ho voglia di mare, sole e di architettura. Tutte cose che si possono trovare a Lisbona (secondo i miei libri) e quindi in Portogallo.
Già mi immagino… il mare che si fonde con il cielo all’orizzonte; una spiaggia bianca dove la gente si rilassa; una terrazza dove ci sono io a bere caffè nel primo mattino. Ma il caffè non basta per una buona colazione, così mi porto alla bocca un buonissimo pasticcino, per la precisione un Pasteis de Nata.






 Pasteis de nata

Per la base: 1 rotolo di pasta sfoglia da 230 g   Per il ripieno: 50 g di zucchero – 350 ml di latte – 4 tuorli – 1 cucchiaio di farina 00 – succo di limone

Iniziamo preparando la crema. In una casseruola mescoliamo i tuorli con lo zucchero e la farina. Una volta tutto amalgamato, aggiungiamo il latte, il succo di limone e portiamo su fuoco dolce. Mescoliamo di continuo, per evitare che si bruci, fino a che non si addensi. Quando è pronta, lasciamola raffreddare leggermente. Nel frattempo, srotoliamo la pasta sfoglia e con un bicchiere, ricaviamo 12 dischi. Trasferiamo la pasta negli stampi da muffin (allargandola leggermente con le mani), precedentemente imburrati. Farciamo i dolcetti con la crema e facciamo cuocere in forno ventilato preriscaldato a 200° per circa 25 minuti.


Prima di lasciarvi, vi offro una piccola gallery di Lisbona. Chissà, magari vi ho dato uno spunto per la prossima vacanza.   ;-)








Federica


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...