mercoledì 29 luglio 2015

Mercoledì Veggie...





Sapete qual è il motto della mia estate?

Stare più attenta alla salute! Mangiare frutta & verdura, per un bene non fisico…ma emotivo, interiore. 

Purtroppo per me, non sono una gran “fanatica” di questi alimenti e quindi devo trovare sempre un modo per mascherarli.
Ad esempio, quest’anno mi sono avvicinata ai pomodori freschi grazie alla Caprese. Cercando di mitigare il loro sapore con la mozzarella e il basilico. Oppure, ho incontrato la lattuga con la Panzanella! Mentre per la frutta mi sono organizzata con la creazione di varie Acque Aromatizzate o Macedonie.
Se per caso ve lo state chiedendo… Sì, ho sempre aggiunto una pallina di gelato! (Ogni tanto ci vuole un po’ di zucchero nella vita!!)
E per tutte le persone che si trovano nella mia stessa situazione; divise tra il bisogno di nutrirsi in modo sano, consapevole e la Gola… che dedico questa ricetta.
Un panino carico di fibra e di vitamine. Una buonissima variante ai panini Americani inzuppi di salse ad alto tasso di colesterolo!

Provare per credere!!!







Veggie Burger ai fagioli e salsa allo yogurt

Per 2 persone

Per i veggie burger: 100 g di fagioli secchi – 50 g di cipolla bianca – 50 g di zucchina – un cucchiai di succo di limone – pangrattato - sale – pepe – paprika piccante – olio extravergine di oliva  Per la salsa allo yogurt: 100 g di yogurt greco – un cucchiaio di olio extravergine di oliva – succo di limone – prezzemolo  Per completare: 2 panini con semi di sesamo – un pomodoro – lattuga


Per prima cosa, per la preparazione dei burger vegetariani, lessiamo i fagioli secchi in abbondante acqua. Una volta cotti, scoliamoli e lasciamoli raffreddare. Successivamente; tagliamo grossolanamente la zucchina, la cipolla e versiamoli nel mixer insieme ai fagioli e un filo d’olio. Frulliamo il tutto. Aggiungiamo il pangrattato, il sale, il pepe, la paprika e il succo di limone. Continuiamo a frullare fino alla consistenza desiderata. Dividiamo l’impasto in due parti uguali e , con l’aiuto della “macchina per gli hamburger” formiamo i burger.  Per un’ ora lasciamoli riposare nel freezer, poi cuociamoli in una padella con qualche goccia di olio; 5 minuti circa per lato.
In una piccola boule, invece, prepariamo la salsa mescolando lo yogurt con il succo di limone, un cucchiaio di olio, prezzemolo tritato, sale e paprika piccante.
Una volta tutto pronto, passiamo alla composizione del piatto. Tagliamo i panini e distribuiamo – nell’ordine – la salsa, i burger, una fetta di pomodoro e lattuga.



Per questa ricetta io ho pensato di usare i fagioli, ma voi potete benissimo prepararla con ceci, lenticchie o altri legumi a vostro piacimento.
Ho creato i burger con, quella che io chiamo “macchina per gli hamburger” ( perché non conosco il vero nome), ma voi – se non ne disponete a casa- potete preparali con i palmi delle mani, pressando bene, oppure con il coppapasta.
L’ultimo consiglio che vi voglio dare è… di non aver paura di usare il pangrattato. Di aggiungerlo davvero abbastanza, per far si che non si sfaldi il tutto in cottura!  Non sottovalutate questo consiglio…soprattutto se è la prima volta che li fate. Parola di chi c’è passato…



Per oggi è tutto.
Dalla pasticciona più incasinata del web tanti tanti bacini!!!
E ... alla prossima ricetta.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...