sabato 8 agosto 2015

Un pizzico di me e di pomodori q.b.





Ognuno di noi, prima di addormentarsi focalizza i propri pensieri su un qualcosa…

Può essere una semplice lista della spesa per il giorno dopo; si può romanticamente pensare alla persona del cuore; oppure riviviamo l’intera giornata… O meglio ancora; pensiamo a noi stessi… ma non in un senso narcisista… più che altro in un senso emotivo e critico.

Sì, quante persone non credono di sbagliare in un aspetto della propria vita? Quante persone credono di poter trovare la soluzione in quei pochi minuti che separano da Morfeo?

Non saprei farvi una stima…ma so per certo, che tra queste migliaia di persone ci sono anche io.


Ci sono io…quando penso che la mia vita è sbagliata, perché non faccio scelte e non prendo le stesse direzioni della maggior parte dei miei coetanei…
Ci sono io quando mi fermo un attimo e cerco di ritrovare i miei punti cardinali…
Ci sono io quando gioisco per un bel voto preso a scuola…
Ci sono io quando piango nervosamente per una semplice luna storta…
Ci sono io quando, girandomi e rigirandomi, nel letto non riesco a dormire; perché ho una sola persona che mi tormenta la mente…
Ci sono io con i miei sogni nel cassetto…
Ci sono io che non sono capace a scrivere, ma intanto ho aperto questo blog…
Ci sono io che non so più dove devo andare, quando pochi mesi fa, sapevo benissimo quale era la mia destinazione…
Ci sono io che mi ritrovo diciottenne a fare le prime scelte importanti…
Ci sono io che in tutti modo voglio cambiare me stessa, perché non mi sento mai all’altezza delle situazioni…
Ci sono io che ingenuamente penso basti cambiare taglio di capelli per poter mostrare al mondo che non sono la stessa Federica…
Ci sono io sempre con qualche piercing in più…
Ci sono io quando sogno i miei primi tatuaggi…
Ci sono io che leggo romanzetti rosa, così da credere che quando arriverà il mio piccolo grande amore io possa riconoscerlo senza commettere stupidi errori…
Ci sono io che cerco di mangiar sano…
Ci sono io che inizio a scoprire nuovi ingredienti, sapori…
Ci sono io felice quando termino un piccolo dolcetto…
Ci sono io che detesto i pomodori freschi, ma li amo al forno e ripieni di riso…
Ci sono io quando penso a voi e alla ricetta che sto per darvi…








Pomodori ripieni di riso

Per 10 persone


220 g di riso – 10 pomodori a grappolo di medie dimensioni – 230 g di ricotta fresca – 5 cucchiai di Parmigiano – un cucchiaio di capperi sottoaceto – 8 foglie di basilico fresco – olio extravergine di oliva – sale – pepe – buccia di un limone

Per prima cosa, cuociamo il riso in abbondante acqua salata. Una volta cotto scoliamo e passiamolo sotto l’acqua fredda, per poter fermare la cottura. Successivamente, passiamo ai pomodori, laviamoli e asciughiamoli. Tagliamo la calotta superiore e svuotiamoli della propria polpa. Lasciamoli sottosopra, per poter eliminare la maggior parte dell’acqua rinchiusa al loro interno. Al riso aggiungiamo la ricotta, il parmigiano grattugiato, i capperi (passati prima, anche essi, sotto l’acqua corrente) e le foglie di basilico sminuzzate a mano. Amalgamiamo il tutto, con qualche goccia di olio d’oliva. Ora, incorporiamo anche la polpa dei pomodori- senza esagerare, per non ottenere un composto molliccio. Saliamo, pepiamo e grattugiamo la buccia di un limone.
Poi, pensiamo alla composizione. Prendiamo i pomodori, versiamo del sale, riempiamo con il composto di riso, copriamoli con le proprie calotte e cuociamoli in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 40 minuti circa.



Una ricetta semplice, gustosa, estiva -e fresca se deciderete di aggiungere la buccia grattugiata di un limone. Perfetta per far bella figura con i propri ospiti, in poche semplice mosse. Da far assaggiare a chi, come me, non ama mangiare i pomodori freschi (in insalata , per intenderci).



E infine…
Ci sono io seria…divertita…sorridente…nervosa…acida…ma sempre pronta per un nuovo capitolo di questo meraviglioso libro chiamato “VITA”!


Al mio prossimo sorriso, pianto, momento di felicità o di tristezza…
Insomma, al mio prossimo capitolo…
Federica




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...