lunedì 21 dicembre 2015

LA RICETTA DELLA GRANOLA NATALIZIA COME PETIT CADEAU DA LASCIARE A BABBO NATALE




Mancano 4 giorni al Natale. La colazione natalizia è pronta ed è stata condivisa (per chi si fosse perso il post: qui potete trovare la ricetta).
La letterina è stata scritta e spedita, gli addobbi sono ognuno al proprio posto!

Ed ora, cosa manca?
Certo, perché non ci ho pensato prima! Un piccolo pensierino da lasciare a Babbo Natale, la sera del 24.

Io e mia sorella, quando eravamo più piccole, amavamo lasciare la tavola apparecchiata con biscotti, una tazza di latte e un mandarino. Ci sembrava un bel modo per ringraziare quell’omone grande e paffuto che, ogni anno, pensava a noi con tanti piccoli regali. Ripensandoci, il nostro Babbo Natale è stato un pochino sfortunato. Si è sempre dovuto accontentare di biscotti confezionati! Ahimè, ancora non era cresciuto in me l’amore per la cucina!

Così, quest’anno, ho deciso di rimediare! Per fargli capire quanto gli ho voluto e gli vorrò sempre bene, ho deciso di dedicarmi a uno spuntino HomeMade: preparato con le mie stesse manine. Uno spuntino ricco di energia, perché si sa, in quella notte il nostro grande amico ne ha bisogno davvero tanta. Uno spuntino buono nel gusto e facile nella preparazione. Adatto a tutte le ragazze e mamme, che in questo periodo, hanno mille incombenze a cui pensare …e anche a tutte le bambine, che vogliono rendersi protagoniste della merenda per il loro Babbo Natale del cuore!

Tutto quello che serve è: tanta frutta essiccata, frutta secca, cereali e tanto amore!





Christmas Granola

Per 8 persone

200 g di fiocchi d’avena – 60 g di riso soffiato – 40 g di mandorle a lamelle – 40 g di granella di nocciole – 150 g di cocco in scaglie – 100 g di mirtilli essiccati – 70 g di miele – un cucchiaio di olio di mais – 100 g di acqua – un cucchiaio di zucchero di canna


Per prima cosa, pesiamo in una boule capiente 200 g di fiocchi d’avena e 60 g di riso soffiato. Successivamente, mettiamo a sciogliere a bagnomaria il miele, a cui aggiungeremo –una volta fuso- un cucchiaio di olio, uno di zucchero e 100 g di acqua. Mescoliamo bene, sempre a bagnomaria, fino ad ottenere uno sciroppo. Lasciamo raffreddare leggermente. Con il composto ottenuto irroriamo bene bene i cereali. Infine aggiungiamo: la frutta secca (mandorle e nocciole) e la frutta essiccata (mirtilli e cocco). Ora spargiamo il composto, in unico strato, su una teglia ricoperta da un foglio di carta da forno. Facciamo tostare in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 25 minuti; stando ben attenti ogni circa 15 minuti di tirar fuori la teglia e scuoterla leggermente in modo che la granola non si attacchi.





Ed ora…non rimane altro che conservare la nostra Christmas Granola in un barattolo di vetro (quello dei biscotti, va benissimo!) fino alla sera del 24 Dicembre. Tutti i “Babbo Natale” vi ringrazieranno care mamme, ne sono sicura!!
Un bacio.

2 commenti:

  1. Che idea carina! E se Babbo Natale ne avanza un po', te la rubo per la colazione del 25: leggera ma energetica in vista del mega pranzo! Auguroni cara Federica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non ti preoccupare Laura, te ne tengo un po' da parte! ;) Auguri di un Buon Natale anche a te e alla tua famiglia! :3
      Un bacio.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...