giovedì 14 aprile 2016

LA PRIMAVERA IN UNA TORTA DI FRAGOLE


Mi hanno chiesto di parlare della Primavera. Mi hanno chiesto una ricetta che si ispiri a questa stagione.
Ed io, molto felice, ho accettato. Uno; perché amo questo periodo. Mi piacciono i suoi colori, le sue dolci sfumature e le nuance tendenti al rosa quarzo e al bianco candido. Due; perché mi diverto sprigionare la mia più semplice fantasia all’interno della più semplice preparazione.


Pietanze leggere e fresche che prendono il posto del tipico menù caldo invernale. Magnifiche torte che prendono spunto dai primi frutti raccolti. Una tavola imbandita di vino bianco frizzantino; con vasi – a fare da centro tavola- che trasbordano di peonie rosa, tulipani bianchi, rose gialle e piccole margherite.

E’ così che ogni anno mi immagino l’arrivo di questa stagione.
E quest’anno come non farlo, sapendo che il colore Must è il rosa?! E quest’anno come non farlo, vedendo i magnifici scatti del table setting di Dalani?!  E così, fate come me, date sfogo alla vostra più fervida immaginazione. Prendete tutte le cose elencate sopra, o quelle che più vi piacciono, per creare nella vostra mente un quadro. Un meraviglioso quadro dove dolcezza e armonia si incontrano; per dare forma alla più alta interpretazione di romanticismo in termini “casalingo”.

Non vi ispira questa magica tavolata?



E per completare, per chiudere in bellezza questo cerchio, manca solo il dessert. Quella fetta di torta che renderà i vostri pomeriggi più sereni. Quella fetta di torta che metterà, sia grandi che piccini d’accordo.
Una fetta di torta morbida come le prime fragole di questa stagione.



Torta morbida alle fragole

Per 8 persone

{Preparazione semplice. Come semplice è l’accostamento tra la torta aromatizzata alla vaniglia e le fragole. Tempo: 35 minuti di cottura; e potrete gustare il vostro dessert. Il segreto per una la base morbida-morbida?! Montare bene le 
uova, 8 minuti e il gioco è fatto!}

3 uova medie - 100 g di zucchero – 70 ml di olio di mais – un cucchiaino di estratto naturale di vaniglia – 180 g di farina 00 – 8 g di lievito per dolci – 200 g di fragole

Innanzitutto, prendiamo una boule capiente, dove all’interno monteremo le uova intere con lo zucchero semolato. Azioniamo le fruste elettriche e mescoliamo, fino ad ottenere un composto omogeneo. Successivamente; uniamo l’olio (a filo) e l’estratto di vaniglia. Ora, è il momento della farina e il lievito. Incorporiamo delicatamente al composto liquido affinché il risultato sia un impasto omogeneo e liscio. Trasferiamo il composto in uno stampo da forno (di diametro di 24 cm; precedentemente imburrato e infarinato.) Per ultima cosa, decoriamo la superficie con le fragole mondate, lavate e tagliate in quattro. Cuociamo la nostra torta, in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 35 minuti.
Lasciamo raffreddare e serviamo con una leggera spolverata di zucchero a velo. 



Si sa, una bella tavola è importante per ogni occasione e per ogni preparazione proposta! Se vi piace l’argomento e vorreste saperne di più il link sottostante farà al caso vostro:

Una buona giornata, Federica.

Credits:

Dalani  

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...