giovedì 5 maggio 2016

LA RICETTA DELLA PIE DI CARCIOFI, PER CERCARE IL PROPRIO EQUILIBRIO…


Questa settimana, mi sono precipitata nelle vostre case, pc o tablet con tutti i miei…quelli che possiamo definire, piccoli “problemi”. La causa scatenante è stata una bellissima foto trovata, per puro caso, nel web. E devo dire che mi ha fatto molto pensare.
A me, alla mia vita, ai miei obbiettivi e le possibile strategie per raggiungerli… Okay. Non voglio annoiarvi ulteriormente con i miei casini interiori quindi, per chi si fosse perso il post, qui potete rivivere il mio lunedì.


Perché vi ho ricordato tutto questo?!
Semplice; dopo tutto il mio sfogo, dopo un Martedì & Mercoledì in cui mi sembravo di vagare come un alieno… ho deciso di ritrovare il mio equilibrio interiore. O almeno, ci si prova!
Ora, mi piacerebbe poter avere la ricetta giusta da darvi per l’occasione. Ma purtroppo ne sono sprovvista. Così dai, facciamo un lavoro di squadra e insieme, cerchiamo di trovare la nostra strada per il paradiso. La via maestra che ci possa indirizzare verso una mente e un corpo sano.

Allora.  Un idea da seguire potrebbe essere: cercare il bello in ogni occasione e ricordarci che le esperienze aiutano a vivere. Avere il sorriso sempre stampato in viso, anche se a volte è difficile. Ringraziare Dio, o chiunque altra divinità in cui si creda, della vita che si sta vivendo e delle opportunità che sono riservate a noi, che ogni giorno solo lì pronte ad essere colte. Provare ogni singola emozione senza paura, lasciando tutti i “se” e i “forse” alle spalle. Essere orgogliosi di ciò che si è, sempre!

E io di quest’ultimo punto lo sono, tanto. Anche se a volte maledico il mio carattere. Questo timore che da 19 anni mi porto dietro. Timore di fare le scelte sbagliate, solo perché (forse) ho sogni e aspettative diverse dagli altri.
E così mi rifaccio la domanda di Lunedi. Tutto questo lato del mio carattere cambierà mai?

Ed ora me ne sorge una nuova: Voglio che tutto cambi?
Be’ la risposta è solo una. E si può ben capire da tutti i miei sacrifici, strigliate e tentativi da fare e rifare. Insomma, se non avete capito…significa che non mi seguite abbastanza.

Ma non vi preoccupate, vi perdono! E vi lascio una ricettina per la parte “del corpo sano” sopracitata…  ;)


Pie di Carciofi

{Una preparazione semplice quanto ricordarsi di comprare due rotoli di pasta sfoglia. Una pie gustosa e di stagione. Credetemi, verrà amata anche da chi i carciofi non li riesce nemmeno a guardare!}

Per 8 persone

2 rotoli di pasta sfoglia rotonda – 560 g di carciofi sbollentati – 4 uova – 100 g di panna fresca – 100 g Emmental – 50 g di Parmigiano grattugiato – sale – pepe – olio extravergine di oliva


Per prima cosa, pensiamo ai carciofi. Con qualche goccia di olio di oliva, fateli rosolare un una padella. Se occorre, facciamo cuocere aggiungendo mezzo bicchiere di acqua. Lasciamo andare per circa 10 minuti. Saliamo e pepiamo. In una piccola boule, invece, versiamo ed amalgamiamo insieme il formaggio Emmental –tagliato precedentemente a pezzetti piccoli- la panna, 3 uova e il parmigiano. Sempre salando e pepando. Ora, quando tutti gli ingredienti sono pronti , prendiamo uno stampo da forno di 25 cm e adagiamo, all’interno di esso, un rotolo di pasta sfoglia (con la sua carta, naturalmente!). Bucherelliamo, con i rebbi di una forchetta, il fondo e riempiamo lo spazio con i carciofi e il composto, che sono stati preparati prima. Srotoliamo sopra l’altro rotolo di pasta e chiudiamo bene i bordi (se occorre, possiamo spennellare prima i bordi con un uovo sbattuto). Per finire, spennelliamo tutta la superficie della nostra pie con un uovo sbattuto con un pizzico di sale. Cuociamo in forno ventilato per circa 25 minuti a 190°.



Dlin, Dlon…Comunicazione di servizio!
Ho pensato di aggiungere al blog una serie di tag per poter differenziare le ricette in base agli ingredienti (vedi sinistra del blog). Che ne dite? Credete che vi potrà essere utile, quando venite a cercare una preparazione?! Io penso di sì...ma se avete maggiori consigli, o avete richiedere maggiori informazioni non esitate a mandare un e-mail a chezfederica9@gmail.com

Ed ora… è il momento dei saluti!

Cosa possiamo augurarci per questa settimana? Lo so io. Magari che il tempo ci assista per le nostre gite fuori porta o più semplicemente per i piccoli lavoretti che ognuno si ripromette di fare nel week-end. Insomma vogliamo più Sole per tutti giusto, no? Pensate che le foto per questa ricetta le ho scattate in inverno? Invece, no. A Perugia il 3 maggio era tempo di maglioni. Brrr..

2 commenti:

  1. Ottima questa torta di carciofi, grazie per la ricetta! Anch'io mi TIRO SU IL MORALE spesso in cucina! :-) :-)
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Irene. Credo che sia il miglior modo per rilassarsi! ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...