venerdì 29 luglio 2016

LA RICETTA DELLE MELANZANE AL FORNO E LA NUOVA CANZONE D’ORDINE: RAIN


Ad accompagnare questo venerdì ci pensa il rumore dei tasti premuti sulla tastiera a seguire pensieri e vocine interiori; poi una buona ricetta facile e veloce adatta perfettamente all’estate, a questo luglio che sta volgendo al termine. Tutto seguito da una bella canzone. Ho scelto Patty Griffin con la sua bellissima voce a cantare di pioggia e seconde possibilità di vivere. Una canzone un po’ spenta, ma dalla giusta carica. Almeno per me è cosi.

lunedì 25 luglio 2016

LA RICETTA DELLA TORTA MORBIDA ALLE PESCHE AD ACCOMPAGNARE IL MIO INCESSANTE BISOGNI DI SCRIVERE…



Ho bisogno di scrivere. Quando va tutto storto, quando non trovo più il mio sole, ho bisogno di un qualcosa che dia significato a quello che sento dentro. Nero su bianco, che possa rimanere in eterno. Quando sono felice, quando  la mia strada è piana senza curve pericolose; anche in quei momenti ho bisogno di scrivere. Di tirar fuori tutto il bene che scorre nel sangue, tutta l’armonia e le felicità. Ho bisogno di scriverlo, per poi magari un giorno provare a rileggerlo.

venerdì 22 luglio 2016

LA RICETTA DEGLI SFORMATINI E LO SCORRERE DELL’ESTATE…



Buongiorno! Oggi sono pronta con nuova ricetta. Una ricetta che contiene in se’ tutto il sapore d’estate. Melanzane, panna fresca e un pizzico di semplicità…. È questo il piatto perfetto che ci può accompagnare in questo lento e scandito trascorrere di Luglio. Un luglio caldo e afoso, di nuotate in piscina, di sole che accompagna nubi e temporali, di forno acceso mentre l’aria si fa un pochino più fresca. Di foglie di basilico, perché la vera salsa al pomodoro è questa. Melanzane dell’orto di nonno e un pizzico di sale e pepe a far compiere ogni magia. Luglio è felicità ed emozioni, ma anche birra e nostalgia. Speranza, desideri infranti… e uno spicchio d’aglio a dare sapore a tutte le giornate.

lunedì 18 luglio 2016

GIORNO 18 {FUORI DAI BINARI}



…E poi ti ritrovi una sera d’estate fermo al centro di una piazza. Spaesato ti giri a osservare tutte le persone che fiere passano,  rincorrendo la propria strada, pronti per raggiungere la propria meta. E tu sei fermo a guardarti intorno e capisci di essere fuori dai binari.

sabato 16 luglio 2016

IL LIBRO DI LUGLIO. RICETTE DAL CUORE



Ognuno ha la propria ricetta del cuore. Quella che si porta dietro per motivi speciali che, a raccontare a estranei possano sembrare talvolta strani, banali o privi di significato.
Tutti abbiamo, almeno una ricetta. Io quella di cui mi ricorderò sempre sarà il ciambellone al latte caldo di mamma, che da diciannove anni mi dà il buongiorno ogni mattina. O gli spaghetti al limone e alici di nonna. E poi ci sono ricette che invece portiamo dietro con un po’ di amarezza sul viso, o accenno di sorriso. Sono quei piatti che si sono gustati con le amiche “nella lontana estate…, in quella indimenticabile vacanza”. Oppure è quel piatto che abbiamo assaggiato per la prima volta insieme a quel ragazzo che ci ha fatto tanto battere il nostro piccolo cuore.
Insomma, volendo o no, il cibò è sempre co-protagonista nella nostra vita. Nella vita dei tutti giorni, nelle ricorrenze speciali e nello scorrere delle nostre emozioni.

lunedì 11 luglio 2016

LA RICETTA DEL BERRY SMOOTHIE AD ACCOMPAGNARE LE NOSTRE TANTO ATTESE “SUMMER VIBES”



Siamo donne, e come è di dovere amiamo sentirci protagoniste delle canzoni romantiche, vogliamo essere sorprese con mazzi di fiori, ma soprattutto ci piace perderci in cosa - e chi-  ci possa emanare vibrazioni positivi.
Amiamo accoccolarci sulla spalla di chi ci fa battere il nostro piccolo cuore, su quella persona che, con la sua semplice presenza, ci rigenera di una nuova carica emotiva. Siamo donne e come tali amiamo fantasticare, amiamo Amare. Sempre e incondizionatamente. Anche di chi, per un motivo e per l’altro, dovremmo dubitare. Anche chi oggi c’è, domani non si sa cosa pensa.

sabato 9 luglio 2016

LA RICETTA DEI BROWNIES E LA MAGIA DELLA POLVERE DI STELLE




Dicono che i sogni son desideri. Mmmh… sapete non sono molto convinta di questa affermazione. Forse, però prima lo si deve sperimentare e poi magari giudicare. Così, ho deciso. Imparo, Provo e poi vi aggiorno se è vero oppure no.

giovedì 7 luglio 2016

GIORNO 07 {VOGLIO VIVERE A COLORI…}




E’ arrivata l’estate, finalmente. La nuova stagione con tutto il suo gran caldo, ma soprattutto con tutti i suoi colori e frutti. Con le rose in piena fioritura, con l’odore della lavanda e del pane cotto da nonna nel suo forno a legna, con le goccioline di sudore sulla pelle, con i vestiti bianchi e rossetti rossi. Smalto alle unghie everyday, macedonie a non finire con cucchiai e cucchiai di gelato alla vaniglia. Fragole, pesche, albicocche e ancora pesche. Melone e prosciutto, i canti di estate, i tramonti rosa, la birra ghiacciata, sigarette che muoiono in bocca tutto accompagnato da risate a non finire. Collane di madre perla rosa a nascondere un collo che chiede solo baci. Frasi sussurrati dalla foga del momento, emozioni a mille, cervello spento.

martedì 5 luglio 2016

LA RICETTA DEL RICE PUDDING PERCHE’ SI RICOMICIA SEMPRE DALLA COLAZIONE…



Ogni giorno si ricomincia. Ogni giorno; una tazza di cereali o di caffè o, ancora di yogurt, è un piccolo rito da cui ripartire.  Quando si vuole mettere un ordine un armadio, una stanza o altro… si inizia proprio dalla prima cosa che si incontra, che i nostri sguardi colgono. Così, quando sento il bisogno di mettere apposto la mia vita comincio dalla prima azione della giornata. Un movimento diverso dalla solita routine che speri si possa protrarre nel tempo e susseguirsi in tutti gli istanti della giornata. Ecco, in questi giorni post-esame il mio fioretto. Ci riuscirò?! Sono aperte le scommesse. 

domenica 3 luglio 2016

GIORNO 03 {RICOMINCIO DA QUI…}




Ricomincio così… da un sospiro a colazione. Gambe incrociate sul divano con sopra il mio amato computer bianco. In un mondo leggero come sospeso, a dar voce a tutti i miei pensieri. Due parole che si susseguono a formare una frase complessa, come è stato il mio periodo. Gli esami sono conclusi e così con loro tutti quei giorni di sbattimenti e preoccupazioni. Ora non voglio altro che godermi l’estate e pensare a programmare il fatidico viaggio con le amiche! 
Voglio pensare altro che a vivere questa stagione; la quale mi sembra essere l’ultima mia opportunità prima di entrare, con settembre, nel mondo dei grandi!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...