lunedì 29 agosto 2016

la ricetta del gazpacho per questi ultimi giorni d'estate



Il vento ha preso posto del sole. Le felpe stanno uscendo dall’armadio al posto delle canottiere. Le giornate in piscina si stanno diradando sempre di più come le feste e lo stare fuori fino a tardi.
Manca una settimana precisa a Settembre, ma si sta già facendo sentire. Nel clima che spezza il caldo con isolati temporali e nell’animo. Non so a voi ma ad ogni folata di vento mi sento sempre più rinvigorita e pronta a scrivere questo nono mese dell’anno.


Settembre. Quante cose ci aspettiamo da questo mese? (Dai lo so, non fate finta di niente, siamo donne e sempre amiamo  aspettarci qualcosa.)

Allora...
*mi piacerebbe trovare più tempo per me stessa. Magari accantonando ogni preoccupazione e pensiero. Prendermi cura delle persone che amo semplicemente essendo presente. Amare ogni giorno per quello che ha da offrirmi, ogni attimo per ogni emozione regalata.

*mi piacerebbe diventare una persona mattiniera così da potermi avvolgere per un oretta nel morbido abbraccio che solo il mio caffè e latte può regalarmi, prima di dare inizio al solito tran tran quotidiano.

*mi piacerebbe diventare una persona migliore di oggi, una persona più buona e sincera di quella che ha chiuso questo 
agosto.

*mi piacerebbe poter vivere alla giornata. Pensando in grande ed essere felice ogni singolo secondo.

*mi piacerebbe poter dire che voglio prendermi cura di me stessa con del sano sport, ma chi voglio prendere in giro, non riuscirei mai.

*mi piacerebbe avere più tempo per scrivere, per guardarmi film crogiolandomi nel mio amato divano, mi piacerebbe prendere in mano vecchie letture, che non siano solo libri di cucina.

*mi piacerebbe che ogni giorno avessi 5 minuti per seguire un english tea time o almeno un filo dei pensieri che ingarbugliano la mia mente.

*mi piacerebbe eliminare ogni singola preoccupazione dal mio viso, diventare più coraggiosa e perché no, un pochino più altruista.

*mi piacerebbe piantare tulipani ad ottobre e nuovi progetti ogni giorno….
Insomma la mia lista è abbastanza lunga. Non prometto niente, ma queste cose mi piacerebbe davvero poterle seguire (almeno una parte).

Sta tornando l’autunno. Un altra vacanza è giunta al termine. Forse non sono stati i 3 mesi che sognavamo, ma di sicuro ci hanno portato consiglio. E allora care ragazze, festeggiamo!! La vita, l’amicizia (vera), i nuovi progetti e i consigli che questo settembre ci porterà.





Gazpacho di Anguria

Per 2 persone

{ Un gazpacho di anguria, siamo ancora in tempo per prepararlo. Una zuppa sana e gustosa totalmente vegan. Perfetta per un aperitivo con le amiche, tempo che il frullatore faccia il suo dovere. Un ora di frigorifero e stappiamo una corona. Una ricette perfetta per brindare, sorridere e sognare…}

300 g di polpa di anguria (senza semi) – 2 pomodori maturi – due cucchiai di farina di mandorle – un cucchiaio di aceto – uno spicchio di cipolla - mezzo spicchio d’aglio – basilico o prezzemolo – olio extravergine di oliva – sale – pepe

Prendiamo un frullatore e raccogliamo al suo interno la polpa di anguria con i pomodori, privati dei propri semini, la farina di mandorle, aceto e sale, pepe. Un pizzico di aglio, se è gradito. Frulliamo fino ad ottenere una purea uniforme, che lasceremo riposare in frigo per un ora. Serviamo il gazpacho ben freddo completando il piatto con basilico o altre erbe aromatiche e qualche goccia d’olio.



2 commenti:

  1. Davvero molto ma molto interessante! Complimenti!
    Un caro saluto!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice che ti sia piacito il post! Fammi sapere se provi la ricetta!
      :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...