venerdì 28 ottobre 2016

HALLOWEEN PARTY ~ Seconda parte. Panini di zucca




***Aggiornamento Halloween Party 2016

Pure la mia lanterna è stata intagliata, in una mattina piovigginosa, in quelle mattine che hanno il sapore di tè caldi e il profumo di libri appena sfogliati. Mattinate di dolce noti e di voci melodiose come quella di Norah Jones o della mia amata Adele. In quelle mattinate in cui ti assale la voglia di far nulla, se non stare rannicchiata con una copertina sulle gambe. Quelle in cui c’è un po’ di nostalgia ad assalirti, ma di quella buona. Di quella nostalgia che ti porta a ricordare autunni passati, di vecchi sorrisi e momenti felici. Avete capito? Quella che si può benissimo curare con un bacino di un musetto umido, con aprire le finestre e respirare la campagna a pieni polmoni. Vi ho reso l’idea di come è stato il mio mercoledì scorso?!


Bene, nel mezzo, ho ritagliato pure il tempo di decorare una zucca. Anzi, la mia primissima zucca (come ho detto nell’ultimo post!). Le foto ve le risparmio, perché non è per nulla una zucchetta terrificante.
Sono sempre stata del parere che questi piccoli lavoretti di DYI non facciano per me. Di fatto, sono onesta. Io mi ritrovo meglio in cucina, a sporcarmi di farina, zucchero e cacao. A imbrattarmi fino le ginocchia di crema pasticcera o di ganache. Sto meglio quando frullo, mescolo, taglio, assaggio, amalgamo, trito, fotografo, lavo, impasto, decoro… etc.

Allora dopo tutto quel lavoro sono andata in cucina e ho preso una nuova zucca. Gli ho lanciato una nuova sfida e lo cucinata per il mio immaginario Halloween party.

Questa volta ho vinto io!




Panini di zucca

Per 8 persone

{E per questo Halloween perché non portare in tavola meravigliosi e profumati panini fatti con le nostre mani? Un impasto neutro, un vero e proprio asso nella manica; infatti possono essere serviti farciti con salame, mortadella, prosciutto oppure diventare un goloso dessert ripieno di Nutella!!!
Una preparazione non molto veloce, ahimè, hanno bisogno di un ora e mezza di lievitazione circa. 25 minuti di cottura e poi il tempo che si raffreddino. Ma se avete calma e pazienza, il risultato non deluderà voi e i vostri ospiti. Parola mia ;) }  

400 g di zucca – 700 g di farina 0 – 25 g di lievito fresco – 10 g di sale

Per preparare questo tipo di pane, occorre trasformare la zucca in una purea. Quindi procediamo con il tagliare a pezzetti e far cuocere in una padella antiaderente, senza aggiunta di liquidi. Una volta cotta, schiacciamola con i rebbi di una forchetta. Successivamente, in una boule capiente versiamo la farina, il lievito sbriciolato e la zucca tiepida. Impastiamo bene, fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciamo lievitare finché non è raddoppiato di volume. Una volta lievitato, formiamo delle piccole pagnottine e leghiamole con dello spago da cucina, in modo che si formino 8 spicchi. Mettiamo i panini su una placca da forno ricoperta di carta forno e lasciamo riposare di nuovo per circa 30 minuti. Trascorso il tempo, inforniamo a 200° per 10 minuti circa e poi abbassiamo il forno a 180°  per 25 minuti circa, o almeno finché non diano ben dorati. (io ho utilizzato funzione ventilata).
Sforniamo, eliminiamo il filo e buon appetito!


** Piccola nota:
Io ho utilizzato 25 g di lievito, per poter ridurre i tempi di lievitazione. Se voi avete molto più tempo di me, potete benissimo mettere mezzo panetto di lievito fresco.

La ricetta è stata fornita dalla mia amica Monica

E per Halloween è tutto, Buona festa!

Federica

2 commenti:

  1. che carini questi panini alla zucca! sono davvero belli e trovo geniale l'idea di mettere lo spago per dar loro la forma di piccole zucche! una ricetta tutta da copiare! grazie per averla condivisa, felice halloween a te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tizi! hai detto bene, un idea tutta da copiare! fammi sapere se lo farai 😉
      Buon week-end lungo a te! 😚

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...