venerdì 21 ottobre 2016

la ricetta del crumble di mele a saziare il nostro bisogno di conforto...



Siamo umani. E con questo voglio dire che siamo irrimediabilmente imperfetti; con i nostri troppi difetti, con i troppi sentimenti mal espressi, con tutte le insicurezze, l’assurda testardaggine, le emozioni forti dalla lacrima fragile. Siamo umani, e con questo voglio dire che non siamo indistruttibili. Ci possiamo piegare ai venti sfavoreli, alle malelingue, ai pensieri tristi e alle malattie. Siamo incredibilmente forti quando meno ce lo aspettiamo e siamo talmente bambini nel momento delicato del bisogno. Siamo anime che non sanno stare sole, che hanno bisogno di coccole e di abbracci. Di qualcuno che strappi sorrisi, che ci faccia vedere la luce in fondo al tunnel, che ci tiri su di morale e che ci offra una caramella. Siamo semplicemente persone che hanno bisogno di sicurezze, di porti sicuri dove attraccare, di una scialuppa in caso di emergenza, ma soprattutto di un nido dove potersi riparare. Abbiamo bisogno di cioccolate calde nei momenti bui, di ombrelli aperti durante i temporali, di una mano a sfiorarci in una calda notte d’estate, di un cupcake da dividere e tutto quello che interessa la zona del conforto.


Oh si… quanto dobbiamo essere confortati. Quanto ne abbiamo bisogno. Continuamente. Senza nessuna malizia, ma con il cuore aperto di chi sa chiedere aiuto. Quando sembra che il mondo ci cadi addosso, quando tutto è irrecuperabile… abbiamo bisogno di qualcosa che ci faccia scorgere un nuovo orizzonte pieno di luce. Abbiamo bisogno della spalla di una sorella, di una mano amica ben tesa che raccolga noi e le nostre emozioni. Abbiamo bisogno di tepore che solo una coperta sa regalare. Abbiamo bisogno di coccole che solo un musino peloso sa regalarci. Abbiamo voglia di dolcezza che solo un dessert può darci.

Il mio crumble di mele serve a questo. Papà, prendine un pezzo e che sappia saziarti il tuo bisogno di me, di mamma, di fiducia, di conforto.



Crumble di mele

Per 4 persone

{Un dessert autunnale perfetto per i pomeriggi grigi di nebbia fitta, di foglie cadute e di libri da sfogliare. Di tè alla vaniglia e menti in subbuglio. Crumble croccante che ripara uno strato delicato di mela e cannella, zucchero di canna grezzo per addolcire ancora di più il momento dell’assaggio.}

Per il ripieno: 5 mele – 50 g di zucchero di canna – 20 g di burro – succo di mezzo limone – cannella  Per il crumble: 150 g di farina 00 – 100 g di burro a temperatura ambiente – 100 g di zucchero di canna

Iniziamo preparando il ripieno e quindi laviamo e tagliamo a dadini le 5 mele. Successivamente, in una padella larga, facciamo sciogliere il burro e aggiungiamo le mele con lo zucchero. Un pizzico di cannella e il succo di limone. Facciamo cuocere per qualche minuto. Dopo che le nostre mele si sono ammorbidite, passiamo al crumble. Versiamo la farina in una boule capiente, con il burro ridotto a tocchetti. Dopo di che, aggiungiamo lo zucchero e con le punta delle dita amalgamiamo il tutto, fino ad ottenere un impasto che tende a sbriciolarsi. Prendiamo cocotte monoporzione o una pirofila grande e facciamo il primo strato di mele. Infine, passiamo allo strato di crumble e ricopriamo le mele bene bene. Inforniamo a 180° per circa 30 minuti o finché l’apple crumble non sia profumato e dorato.





Il mio Crumble è pronto.
Chi porta gelato alla vaniglia?

Un bacio.

Fede. 

2 commenti:

  1. Adoro i dolci con le mele e sicuramente è buonissimo anche questo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mila! Devo dire che alla classica torta di mele non impazzisco ...ma questo crumble è pazzesco! Sono rimasta stregata! È una vera propria coccola. Fammi sapere se lo provi. Un bacio .

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...